Come guadagnare massa muscolare naturalmente

La cura delle varie parti del proprio corpo è un aspetto significativo e per molti fondamentale della vita e per questo della propria quotidianità.

massa muscolare naturalmente

Che si tratti del taglio dei capelli, della ricostruzione delle unghie o della depilazione, siamo sempre impegnati nella ricerca delle migliori tecniche e della soluzioni più adatte a noi. Quando poi si tratta della palestra, del movimento fisico e dello sport in generale, sappiamo che c’è un mondo di opportunità diverse tra loro. C’è chi vuole dimagrire o ingrassare, chi deve rinforzare una parte del corpo per determinate esigenze e chi invece desidera aumentare la propria massa muscolare in modo naturale. Per farlo, è bene seguire alcuni accorgimenti.

Un’alimentazione corretta come base dell’aumento muscolare

L’alimentazione è sicuramente uno dei fattori principali da tenere in considerazione per chi intraprende un percorso di questo tipo. L’obiettivo, se si vuole guadagnare massa muscolare, è aumentare i grassi presenti nel proprio corpo ed è quindi necessario mangiare cibi che ne contengano molti, come l’olio extravergine e la frutta secca. Bisogna poi assumere una certa quantità di carboidrati e proteine, quindi non farsi mai mancare un piatto di riso e una bistecca. Il metodo migliore consiste nel mangiare porzioni abbondanti e distribuire le quantità di cui avete bisogno, ricavate dal calcolo del fabbisogno calorico giornaliero, nell’arco di tutta la giornata.

Un allenamento costante come base dell’aumento muscolare

Altro fattore importantissimo è l’allenamento, da iniziare gradualmente e magari con l’aiuto di un esperto che aiuti a concentrare il tempo e le energie a disposizione sull’obiettivo che si vuole raggiungere. Almeno all’inizio, si sconsiglia di farlo ogni giorno e si consiglia assolutamente di affiancarlo a giorni di riposo e ad un riposo notturno sufficiente. Per renderlo ancora più piacevole, sarebbe ottimale avere un compagno di allenamento e non dimenticarsi mai di ascoltare le reazioni del proprio corpo per fare davvero ciò che gli fa meglio.

 

Cibi naturali da includere nella tua alimentazione

L’alimentazione, intesa come nutrimento ma anche come piacere di mangiare e di avere un contatto diretto con il cibo, è uno degli aspetti più importanti della nostra vita. Visto quindi il peso che ha su di noi e sul nostro benessere, è bene prestargli molta attenzione e mangiare bene.

Naturali alimentazione

Un’alimentazione corretta come base della nostra vita

Alimentarsi in modo regolare e scegliendo prodotti adeguati è fondamentale. Non c’è bisogno di fare grandi ricerche, è importante fare attenzione alla reazione del proprio corpo nel momento in cui si consumano determinati cibi o quando se ne evitiamo degli altri. Oltre a quello che mangiamo, è importante dedicare del tempo anche alla scelta del cibo che desideriamo e alla sua preparazione. Idilliaco sarebbe poter creare, quindi coltivare, le proprie pietanze. Ma, dato che questo non è possibile per molte persone e dato che spesso ci si trova a dover decidere in fretta cosa comprare, vediamo alcuni suggerimenti per fare delle scelte più mirate secondo le proprie esigenze.

Cibi naturali che dovresti mangiare

Tra gli alimenti naturali da inserire nella tua alimentazione, se non ci sono già, è molto consigliato e largamente apprezzato lo zenzero; questa pianta che viene dall’Estremo Oriente è considerata un ottimo antidolorifico naturale e si può usare anche come spezia da inserire in molti piatti. Un altro accorgimento che può cambiare radicalmente la tua alimentazione e l’effetto che essa ha sul tuo corpo è l’uso del sale rosa dell’Himalaya, purissimo e molto ricco di ferro. C’è poi un alimento con cui si possono fare ricette sfiziose e leggere: la quinoa, che è priva di glutine e ricca di proteine e minerali. Ma non dimenticare mai le proprietà di alimenti che sono più diffusi nella nostra alimentazione, come le carote che fanno benissimo alla vista e gli spinaci che hanno un’alta percentuale di vitamine. Non ti resta che andare a fare la spesa e mi raccomando: scegli bene!

 

Ingredienti naturali per sconfiggere la tua brutta acne

L’acne è un disturbo infiammatorio della pelle che si manifesta quando i pori si ostruiscono, quando si verifica la presenza di cellule morte della pelle o un eccesso di sebo.

ingredienti naturali acne

Colpisce prevalentemente le persone in età adolescenziale, ma può anche  comparire in altri momenti della vita ed è una malattia vera e propria, che genera spesso sconforto e scoraggiamento in chi ne è affetto; è un processo infiammatorio molto delicato e può durare per molto tempo, rendendo necessario l’intervento di cure e trattamenti. Visto che le parti del corpo colpite sono il viso o altre parti abbastanza visibili come spalle e petto, è giusto riflettere bene sul tipo di cura che si vuole intraprendere ed essere costanti e precisi nel seguirla.

Le migliori soluzioni naturali

Data l’origine dell’acne e gli sviluppi che può avere, bisogna sempre cercare di curarla con prodotti che abbiano alcune delle seguenti proprietà: antinfiammatoria per agire direttamente sull’infiammazione che causa la presenza di brufoli e punti neri, astringente per trattenere i liquidi, disintossicante per purificare la pelle irritata e cicatrizzante per evitare che l’acne lasci troppi segni permanenti sulla pelle. Quindi è un’ottima idea fare affidamento su ingredienti che sono presenti in tutte le case ma di cui spesso si ignorano i benefici. Utilissimi sono l’impacco di bicarbonato di sodio e limone, da lasciar agire e risciacquare, l’uso dell’aloe che è una pianta davvero miracolosa e della cipolla a fette o del succo che da essa si ricava. Inoltre, si può ricorrere all’applicazione degli oli naturali come quello di Tea Tree, di lavanda, che è antibatterico e di calendula, ottimo cicatrizzante. Infine, sono davvero utili prodotti come l’argilla, con cui si può fare una maschera purificante, e la crema di bardana, pianta ricca di proprietà che allevierà moltissimo l’irritazione della pelle e sarà un aiuto fondamentale per arrivare alla guarigione.

Qual è il miglior prodotto naturale per lo sbiancamento dei denti

Avere un bel sorriso è una priorità per molte persone proprio perché è il primo elemento che si nota della persona che si ha di fronte ed è un aspetto che può colpire positivamente o infastidire.

prodotto naturale per lo sbiancamento dei dentiPer questo motivo spesso diventa quasi un’ossessione per chi ha qualche leggero difetto a tale riguardo; nel caso in cui questa sorta di ossessione sia legata al colore dei propri denti, che si possono macchiare a causa del fumo o diventare di un colore tendente al giallo in seguito ad un cambiamento dello smalto dentale, la soluzione è ricorrere allo sbiancamento.

È un trattamento offerto dagli studi dentistici, che garantiscono un ottimo risultato seppur a prezzi consistenti; ci sono poi vari prodotti reperibili a prezzi più contenuti ma che danno risultati limitati e meno duraturi e anche rimedi naturali che, anche se sono quasi a costo zero, hanno comunque una certa validità.

I migliori rimedi naturali

Se vuoi provare a sottoporti ad un trattamento di sbiancamento fai da te per provare ad evitare il dentista o l’acquisto di prodotti chimici, inizia prendendo l’abitudine di fare risciacqui con il succo di limone; mi raccomando di non esagerare perché è molto acido e rischieresti di rovinare lo smalto dei tuoi denti, generando quindi un ulteriore problema.

Affidati poi alle proprietà sbiancanti della salvia, applicandone delle foglie secche sui tuoi denti un paio di volte a settimana e all’intensità dell’aceto di mele per rimuovere le eventuali macchie che ti impediscono di avere i denti bianchi come desideri. Infine, tra i prodotti naturali provenienti dall’Oriente, è molto consigliata la radice dell’albero araak perché sbianca i denti e rende più sane le tue gengive. Per accompagnare tutti questi rimedi e far sì che abbiano l’effetto desiderato, mantieni i tuoi denti sempre puliti e inizierai a notare dei miglioramenti.

I migliori trattamenti naturali per capelli che cadono

La perdita dei capelli è un fenomeno molto diffuso e decisamente poco apprezzato. Infatti genera spesso disagio nella persona coinvolta, ma anche preoccupazione e ricerca di una soluzione immediata. Dato però che le cause sono molteplici, bisogna capire bene quale sia la propria e scegliere uno dei rimedi piùadatti, sapendo che difficilmente si avranno soluzioni immediate.

trattamenti naturali per capelli che cadono

Cause della caduta dei capelli

È utile sapere che i nostri capelli sono coinvolti da cicli di ricrescita naturali e che quindi perderne cento al giorno è considerata una media accettabile. Perdite più consistenti possono essere dovute a problemi del cuoio capelluto, alla presenza di forfora e ad un eccesso di sebo per esempio; in questi casi è bene procedere ad un esame del capello da cui si può ricavare una risposta certa e sapere qual è la cura più adatta. Spesso poi accade che ci si renda conto di avere un aumento della caduta di capelli in seguito ad uno shock, ad attacchi d’ansia e quindi a tensioni nervose, oppure ancora in momenti di forte stress, che possono essere prolungati e quindi rendono esteso nel tempo anche il problema della perdita dei capelli. In questi casi, è bene affidarsi ad alcuni rimedi naturali come http://www.provillus.it/, casalinghi e, se vogliamo, intimi e personali.

Alcuni trattamenti naturali

Innanzitutto come indicato qui, se ci si rende conto che la causa principale della perdita di capelli è lo stress, è bene attivarsi per eliminare la causa del problema, che è solo l’effetto di un malessere più profondo. Di grande aiuto possono essere poi alcuni rimedi totalmente naturali e molto semplici: il primo è prendere l’abitudine di massaggiarsi il cuoio capelluto, ancora meglio se con l’aggiunta di un estratto naturale di aglio, zenzero e cipolla; si può anche ricorrere a dei massaggi con olio di mandorle, ricco di benefici per il nostro cuoio capelluto o farsi lo shampoo con un infuso di foglie di rosmarino che è davvero efficace. Prendere infine l’abitudine di tenere sempre i capelli ben puliti e riparati dagli agenti atmosferici aiuterà a rinforzarli e ad evitare che continuino a cadere.